Blog: http://PrincipeKamar.ilcannocchiale.it

Pezzi di cuore



Nell'era di internet prendo dei miei pezzetti di cuore e li chiudo in un post, sarà di certo meno romantico di un messaggio in bottiglia ma di sicuro il web offre la possibilità di sfuggire ai limiti imposti dalle correnti marine e di raggiungere posti inimmaginabili.
Questo post non ha un senso e né un significato nascosto, chi doveva riceverlo l'ha ricevuto, l'ha letto e mi ha pure risposto.
Ormai entrambi i messaggi stavano ammuffendo nella mia mailbox e allora ho deciso di lasciarli andare via, senza pretese.
In quello che ho scritto ci credevo, c'ho creduto e ci credo ancora.
Preferisco lasciare libere le parole di vagare nello spazio e nel tempo proprio come si lascia andare via un figlio quando ha raggiunto l'età giusta per proseguire da solo il suo cammino, così lascio andare via questo amore cresciuto tanto bello quanto impossibile perché non ricambiato.
Ma l'Amore vero quello con la A maiuscola è sempre bello e non c'è nulla di cui vergognarsi e così voglio scolpire queste parole per cercare di non dimenticare che non bisogna avere paura dei propri sentimenti.
Ho scelto questo messaggio, con la relativa risposta, perché è stato quello che ho riscritto e cancellato più volte, quello in cui ho messo da parte ogni mia ritrosia ed ho lasciato libero il cuore; quello che mi è venuto alla mente ieri in una calda notte estiva insonne.


Mer. 26 Luglio 2006 - 22:38

Ciao M****, come stai? Spero bene e che ti stia divertendo in vacanza in Liguria.
Quando leggerai questo messaggio sarai già tornato a casa e la tua vacanza sarà entrata nei tuoi ricordi belli (almeno lo spero ).
Sicuramente ti chiederai il perché invece di mandartelo subito tramite sms o di telefonarti, preferisco scrivertelo qui... come avrai già notato sono un po' suonato.
Quando mi hai salutato mi ero promesso di non pensarti per tutta la settimana, una specie di "disintossicazione" da te, ma soprattutto pur avendo il tuo numero voglio essere forte e non chiamarti e né mandarti un messaggio, sia perché non voglio scocciarti ora che sei finalmente in vacanza, sia per cercare di capire un po' me stesso e sia perché voglio dimostrare a me stesso che non dipendo da te.
Sto cercando in tutti i modi di essere occupato a fare qualsiasi cosa pur di non pensarti, ma non appena mi fermo non posso fare a meno di farlo, di chiedermi chissà che cosa stai facendo adesso e se almeno un millesimo di secondo al giorno mi pensi un pizzichino... non posso fare a meno di te, mi manchi tanto... eppure non sono trascorse 48 ore dalla nostra ultima chiaccherata.
Non puoi neanche immaginare quanti messaggi ho scritto e poi ho cancellato poco prima di inviarteli, perché non mi sembrava giusto essere così invadente nella tua vita, magari proprio in questo momento hai trovato la persona giusta della tua vita e io non me lo perdonerei mai se con un mio sms ti facessi perdere quest'occasione. In fondo io chi sono per intrufolarmi nella vita degli altri e pretendere? E poi pretendere cosa?
Lo so sono sciocco, ma l'amore rende sciocchi e la paura di scottarsi ti rende ancora più sciocco.
Non so se il mio è amore, vero amore, ma almeno sono sicuro della sincerità e della genuinità dei miei sentimenti verso di te: ti voglio bene e per me sei una persona importante della mia vita. Lo so che è buffo e strano voler bene a un perfetto sconosciuto, ma credo che sia la magia di questo sito a fare questi effetti. Ancora non ho chiaro che ruolo hai nella mia vita, se un semplice amico o molto di più, l'unica certezza è che per me sei importante e in questo momento della mia vita HO BISOGNO DI TE.
Sono uno stupidino a scrivere queste cose e a farmi queste paranoie, ma tu mi hai insegnato che non bisogna aver paura dei propri sentimenti e che non bisogna reprimere le proprie emozioni... ed eccomi quindi qua a scrivere questo messaggio di botto, senza rileggerlo per evitare un mio ripensamento e la sua eventuale cancellatura, quindi scusami se ci sono degli errori o dei refusi, ma credo che sia importante che tu lo sappia che ti penso, nonostante inutilmente stia facendo di tutto per distrarmi da te, e che aspetto con ansia il tuo ritorno. Non puoi immaginare che gioia ho provato in quel tuo squillo e scusami se non ti ho risposto subito, ma amleticamente mi dibattevo sull'ignorarti o meno. Ma come si può ignorare una persona così bella, così preziosa, così rara, così speciale? E alla fine ho ceduto... non so se ti manderò degli sms o se deciderò di scriverli e poi conservarli, son quasi tentato da ricopiartene qualcuno ma sono così sciocchi e ti annoierebbero, preferisco lasciarli al vento magari qualcuno arriverà da te piuttosto che chiuderli nel mio cuore. Mi sa che sto diventando esageratamente melenso, ma non posso farne a meno, mi fai questo effetto.
Non so che darei per vederti ora di nascosto solo per un secondo, giusto il tempo di un piccolo respiro.
E come per magia mi hai appena fatto uno squillo, sono la persona più felice e più fortunata della terra. Dormirò con il telefonino sul cuore pensando a te, non potrò averti vicino fisicamente, ma spiritualmente sì.
Spero di essere fortunato e di sognarti questa notte.
Forse leggendo questo messaggio ti verrà da ridere e mi considererai un pazzo, ma io son fatto così.
Se questo è un sogno non voglio svegliarmi.
Grazie di esistere
Con tantissimo affetto
F********


Ven. 4 Agosto 2006 - 02:14

Sei il ragazzo più dolce che io conosca. Ho letto i tuoi messaggi 5 volte e sembra non averne abbastanza. L'ho stampato per averlo vicino al letto e leggero con calma nuovamente prima di dormire e come vedi...
sono qui! di ritorno, ma tranquillo, non sei uscito dalla testa di M****.
Grazie per il Misha... Bellissimo ti ringrazio. Mi piacerebbe poi che me lo insegnassi a scrivere. Che ne dici puoi farlo?
Dai che ci vediamo presto. Ti lascio per il momento perchè il sonno mi prende, ma presto ci sentiamo.
Baci ballerino.
M****
P.S. Hai la capacità di rapire le persone con le tue parole, è giusto che tu lo sappia


Sto cercando di lasciarti andare anche se per me è veramente difficile, ti auguro tutta la felicità di questo mondo quella che evidentemente non sono riuscito a darti io, quello che spero ti darà il tuo attuale ragazzo. Va' e sii felice!!!

Pubblicato il 13/8/2010 alle 7.34 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web