Blog: http://PrincipeKamar.ilcannocchiale.it

E datemi un muletto...



  • 851 gli annunci di lavoro in tutt'Italia che nella sola giornata di ieri ho visionato.
  • Solo 7 i curricula inviati perché avevo tutti i requisiti elencati nei rispettivi annunci.
  • Circa 20 gli annunci in sospeso perché sono un po' folli e sinceramente preferisco avere i risultati dei primi 7 (principalmente per quelli di Trento e Tortona farei carte false).
  • Una grossa fetta li ho scartati per mancanza di esperienza, ma soprattutto perché non so guidare un muletto.
  • Anzi non ho mai guidato in vita mia un muletto (se per questo in vita mia non sono mai salito su un motociclo e su una nave) e non so neanche se ne sarei o meno capace visto la mia bionditudine in fatto di motori e meccanica.
  • Capisco che in caso di crisi occorre essere multitasking e saper fare tutto e di più ma alcuni annunci rasentano l'assurdo, tipo tempo fa ne ho letto uno in cui cercavano una segretariA (quindi donna) che facesse funzioni anche da portinaia e che sapesse utilizzare una motosega.
  • Dal lavoraccio di ieri ne deduco che ho perso tempo a laurearmi in economia aziendale, quando invece con il mio semplice diploma da ragioniere e sapendo usare un muletto avrei risposto ad almeno quasi la metà degli annunci.
  • Mary Star se ci sei altro che inglese e informatica, devi far insegnare a scuola come si usa un muletto!
  • La beffa è che nel format precompilato la mia laurea e il mio luogo di nascita (cittadina con 80.000 abitanti con annesso aeroporto) non esistevano. Una "goduria" imprecare per compilarli che non vi dico.
  • Come se non bastasse, un bel travaso di bile per due tecnici del comune che hanno preso delle misure alla pene di segugio per costruire la rete fognaria per le nuove villette sorte su vecchi ulivi secolari e che per chissà quale motivo progettate senza fogna.
  • Altro travaso di bile perché la Regina per un attimo è stata infettata dal morbo della mamma italiana i figli so' pezzi i' core per cui accusa di lesa maestà perché non inviavo curricula nelle vicinanze, peccato che lavori vagamente in regola non ce ne siano  nei dintorni e pagare per farmi assumere 'sti cazzi, eh! senza contare che scarto tutti i lavori con la dicitura poi ti pagherò perché ho fatto una marea di lavoretti che credo mi faranno guadagnare il paradiso perché alla fine li ho catalogati come meri favori e/o volontariato, ma che di certo non mi sono stati retribuiti.
  • Altro travaso di bile perché hanno rubato il portafoglio (vecchio e mal ridotto) a mia sorella con sì e no una decina di euro ma con dentro la sua carta d'identità, la patente, il libretto universitario (simile alla scheda fedeltà di qualsiasi supermercato ma solo con la foto, matricola e data di nascita, su cui non si possono caricare gli esami) e la tessera della biblioteca universitaria. Per questi ultimi due ci vorranno almeno 100 euro e 50 per il duplicato con un sacco di tempo perso. La cosa meravigliosa volete sapere dove gliel'hanno rubato? In chiesa e nell'oratorio, mentre faceva il ritiro con le sue 24 pesti che domenica  mattina faranno la comunione, essendo lei la loro catechista. Il bello è che probabilmente sarà stato un dispetto, visto che hanno ignorato le chiavi dell'auto e di casa, tre cellulari (va be' tutti e tre dell'anteguerra). Denuncia fatta e visto l'anomalia del furto: hanno lasciato la tasca interna della borsa dov'era il portafoglio aperta, e chiuso la cerniera esterna della borsa che guarda caso si trovava al di sotto di una montagna di 24 giubbini ed è stata persa di vista al massimo 10 minuti; i carabinieri hanno detto di aspettare fino a domenica perché magari metteranno nella cassetta della posta i documenti.
  • Da ieri sera ho un "lavoro" e sono diventato il suo autista.
  • Mia sorella ha paura di cosa succederà a giugno visto che negli ultimi mesi le sta capitando una disgrazia bella tosta al mese (lo scorso mese è successo il finimondo perché il suo prof ha sbagliato a registrarle il voto sul server e nessuno poteva intervenire a correggerlo: w il progresso!).
  • Mia sorella ha minacciato di diventare atea, visto le tonnellate di letame che ruota attorno alla parrocchia e agli oscuri intrallazzi. Ora chi lo dice alla nonna nazista?
  • Per dimenticare tutto ciò domani faremo una bella gita comprensiva di shopping sfrenato ad una fiera bella grande, mare, visita ad un castello (e qua vado in brodo di giuggiole al solo pensiero!) ed infine montagna. Certo sarò circondato da ferventi cattolici e simpatizzanti, ma basta non parlare di religione e il mio fegato agnostico sarà salvo. Spero solo che domani sia bel tempo!
  • Vorrei un muletto per passare sopra chi ha rubato il portafoglio, con la scusa faccio anche un po' di pratica.
  • Ho inserito il guidare un muletto tra le cose da fare (e da imparare a fare) prima di morire, accanto al bungee jumping e all'encierro di San Firmino.

Pubblicato il 13/5/2011 alle 17.55 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web