Blog: http://PrincipeKamar.ilcannocchiale.it

La forza della vita




Anche quando ci buttiamo via
per rabbia o per vigliaccheria,
per un amore inconsolabile.
Anche quando in casa è il posto più invivibile
e piangi e non lo sai che cosa vuoi.
Credi c'è una forza in noi amore mio
più forte dello scintillio
di questo mondo pazzo e inutile,
è più forte di una morte incomprensibile
e di questa nostalgia che non ci lascia mai.
Quando toccherai il fondo con le dita,
a un tratto sentirai la forza della vita
che ti trascinerà con sé.
Amore non lo sai vedrai
una via d'uscita c'è.
Anche quando mangi per dolore
e nel silenzio senti il cuore
come un rumore insopportabile,
e non vuoi più alzarti e ll mondo
è irraggiungibile.
E anche quando la speranza
oramai non basterà,
c'è una volontà che questa morte sfida.
È la nostra dignità,
la forza della vita
che non si chiede mai cos'è l'eternità
anche se c'è chi la offende
o chi le vende l'aldilà.
E quando sentirai che afferra te tue dita,
la riconoscerai la forza della vita
che ti trascinerà con sé.
Non lasciarti andare mai,
non lasciarmi senza te,
anche dentro alle prigioni
della nostra ipocrisia,
anche in fondo agli ospedali
nella nuova malattia,
c'è una forza che ti guarda
e che riconoscerai,
è la forza più testarda che c'è in noi
che sogna e non si arrende mai.
È la volontà
più fragile e infinita
la nostra dignità
Amore mio è la forza della vita.
La forza della vita
che non si chiede mai
cos'è l'eternità,
ma che lotta tutti i giorni insieme a noi
finché non finirà.
Quando sentirai
la forza è dentro di noi
che afferra le tue dita
Amore mio prima o poi la sentirai,
la riconoscerai
la forza della vita
la forza della vita
che ti trascinerà con sé
che sussurra intenerita:
"Guarda ancora quanta vita c'è!".


Paolo Vallesi (La forza della vita - Album: La forza della vita - Anno: 1992)

Pubblicato il 25/5/2011 alle 21.40 nella rubrica Musica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web